DIAGNOSI GENETICA PRE-IMPIANTO (DGP)

In Fivmadrid, dopo aver effettuato uno studio genetico, indichiamo una DGP degli embrioni per capire se esiste la possibilità reale che questi possano ereditare delle anomalie genetiche da genitori portatori di una malattia ereditaria.

La DGP è una biopsia agli embrioni: una volta ottenuta una cellula, la si analizza con sonde molecolari per vedere se è portatrice dell’alterazione che produce la malattia. Dopo la diagnosi, vengono trasferiti nell’utero solo gli embrioni sani.

La DGP si utilizza anche per studiare anomalie cromosomiche (aneuploidie) in embrioni di donne che hanno avuto aborti ripetuti, o che hanno più di 40 anni, o con impianti mancati; con la finalità di trasferire all’utero solo gli embrioni senza anomalie cromosomiche e aumentare così le possibilità di conseguire una gravidanza. È da tener presente che la sua  applicazione in caso di  mancati ripetuti impianti é tuttavia controversa e i nostri medici la sconsigliano.